Titolo del progetto di attività collaborative a distanza tra scuole dell'Istituto Comprensivo di Zanica: le scuole in rete
La scritta dello Zicchete: le Scuole in Rete
E-mail dello Zicchete: zicchete@zicchete.it
Il logo delle Scuole in Rete - Zicchete
[d]

Il logo dello Zic - Istituto Comprensivo di Zanica

Sito dello Zic: www.iczanica.gov.it


I materiali

  1. Quali attività iniziali
  2. Come definire il Profilo utenti Gmail (Google).
  3. Elenco delle Regole di comportamento nella comunicazione tramite e-mail.
  4. Ecco la Scheda sulle Regole di comportamento nella comunicazione tramite e-mail.
  5. Alcune indicazioni su come scrivere gli articoli del giornale web Zicchete News.
  6. La pagina modello in html per scrivere gli articoli.

I materiali:

  • Apri la pagina modello per gli articoli in DOC .
  • Per scrivere l'articolo in HTML apri il file zippato con la cartella del gruppo (art-grn rinominarla aggiungendo il numero), la sottocartella immagini, la cartella stili e immagini, e il file la pagina modello per gli articoli in HTML. Vedi anche le istruzioni per modificare la pagina HTML.
  • Per le smiley si veda anche le pagine dal sito http://www.bio.unipd.it e il sito di Wikipedia.

La pagina modello in html per scrivere gli articoli

  • Fare una copia da mantenere come modello del file.
  • Ricordarsi di mettere la data con il giorno della settimana nella testata della pagina e dare appropriato titolo alla pagina con nome dell'articolo (tag title).
  • Se viene inserita un'immagine dare un titolo e che sia jpg o formati comunque adeguati alla messa in rete.
  • Non fare copia ed incolla da elaboratori testi come Word poiché caricano altro codice e appesantiscono la pagina. Usare eventualmente Blocco note: mettere il testo in blocco note, selezionarlo, copiarlo e poi incollarlo sulla pagina. Oppure utilizzare i comandi - Inserisci file - . Per Dreamweaver i file devono essere .doc, per Frontpage .rtf.
  • Se si lavora offline creare una cartella art-gr(n del gruppo), creare una sottocartella immagini dove copiare le immagini. Alle stesse dare un nome significativo.

Gli articoli del giornale web Zicchete News

Alcuni indicazioni operative per la scrittura degli articoli:

Non copiare i testi. E' positivo rifarsi a varie fonti ma non va bene copiare e sfruttare il lavoro altrui senza nessun riconoscimento. Quindi è sempre opportuno indicare da dove si è preso il materiale con cui si è scritto l'articolo.
Inoltre è che gli articoli copiati, privi di ogni elaborazione, non hanno nessuna originalità, spesso hanno un linguaggio molto complicato.
Limitare la lunghezza degli articoli, poiché se sono molto lunghi non invogliano la lettura e si tenga presenta che leggere a computer è più faticoso che sulla carta. Inserire due immagini e significative rispetto al testo e all'argomento di cui si sta trattando.
Invito a fare un'accurata revisione dei testi che vengono inviati per ridurre il numero di errori ortografici e tipografici.
Pertanto s'invitano tutti i gruppi a riflettere su queste osservazioni e a seguire le indicazioni per una maggiore originalità dei testi, maggiore brevità e maggiore attenzione alla chiarezza di linguaggio.

Scheda su regole di comportamento nella comunicazione tramite e-mail

(tratte dal sito http://www.efluxa.it/netiquette/)

Paragrafi e messaggi:
Corti ed essenziali. La lunghezza della riga non deve superare i 65/70 caratteri.
Oggetto:
Nel campo oggetto inserite sempre un testo pertinente all'argomento definito nell'oggetto delle e-mail. Esso deve riguardare un solo argomento per e-mail e soprattutto evitate espressioni generiche e incomplete.
Uso delle maiuscole:
Servono per evidenziare un titolo. L'uso continuo e incontrollato significa urlare.
Acronimi (sigle come ad es. www che sta per world wide web):
Non utilizzarne troppi, e soprattutto verificate che chi le legge ne sappia il significato.
Citare un altro messaggio:
Riportate solo ciò che è necessario.
Citazioni:
Precisare la loro fonte ed origine: come abbiamo fatto noi con queste regole tratte dal sito www.efluxa.it.
Asterischi ( * ): Intorno ad una parola servono ad evidenziarla: es. *scuola*.
Underscore ( _ ):
Usarlo all'inizio e alla fine di un titolo di un libro: _il mago di Oz_.
Caratteri di controllo:
Evitarli.
Emoticon e smiley:
Usatele per esprimere qualche particolare inflessione. Se avete fatto una battuta alla fine inserite una faccina che sorride :-).
Firma / nome del gruppo :
In fondo con nome e titolo (se è necessario) non superando quattro righe.

Torna su

Regole di comportamento nella comunicazione tramite e-mail

Ecco alcune regole di buone creanza linguistica:

"È bene, nel realizzare una e-mail, attenersi alle seguenti regole di comportamento ( netiquette ):

  • Scrivete paragrafi e messaggi corti ed essenziali.
  • Limitate la lunghezza della riga a 65-70 caratteri ed evitate i caratteri di controllo
  • Includete sempre un testo pertinente (evitando espressioni generiche ed ovvie) nel campo oggetto del messaggio
  • Scrivete con le lettere maiuscole solo per sottolineare un punto importante o per distinguere un titolo. L'uso incontrollato delle maiuscole significa URLARE.
  • Usate poco gli acronimi e quando lo fate siate certi che l'interlocutore possa comprenderli.
  • Se citate un altro messaggio, riportate solo ciò che è strettamente necessario.
  • Identificate tutte le citazioni, i riferimenti e le fonti delle informazioni che divulgate.
  • Includete la vostra firma in fondo ai messaggi. La firma può comprendere nome, titolo, organizzazione di appartenenza e indirizzi di posta elettronica. Non dovrebbe comunque superare le 4 righe di lunghezza."

    tratte dalla dispensa del modulo 5 percorso B delle TIC dal titolo "Collaborare ed apprendere in rete" di Filippo Orlandi

Prima proposta: discutere con i propri alunni, nell'ambito della familiarizzazione con gli strumenti, fare una piccola scheda di controllo da utilizzare quando inviate e-mail agli altri sottogruppi (attività linguistica e metacognitiva). Si veda anche la Scheda su "Regole di comportamento nella comunicazione tramite e-mail".

Seconda proposta: visitare il sito http://www.efluxa.it/netiquette/, per trovare le regole di comportamento da tenersi nella comunicazione in rete.

Terza proposta: cercare le cosiddette emoticon. In Messenger, in Virgilio|Virgilio Community sono testuali. E sono tante. Su quelle faccine (smiley) si possono fare diverse attività: spiegare la differenza tra la comunicazione in presenza e la comunicazione via e-mail; costruire messaggi misti (testo-faccine) le faccine e farne tradurre il significato ad un altro sottogruppo; far scoprire come devono essere guardate (con la testa di lato); fare ulteriore ricerca delle emoticon per trovarne tantissime da inviare a tutti gli altri sottogruppo (riflessione e gestione della comunicazione). Per le smiley si veda anche le pagine dal sito http://www.bio.unipd.it e il sito di Wikipedia.

Immagino di aver provocato in voi uno |-o.

Torna su

Profilo utenti mail

Il profilo su Gmail (su Google) è composto da:

Nome: gruppo n. (numero del gruppo come stabilito)

Cognome: il nome del sotto gruppo (es. CrazyWeb.net)

Nome di accesso desiderato: mettere il nome del gruppo.

Torna su

Sequenza delle attività iniziali delle "TIC nel Versus"

- dopo la presentazione del progetto cercare il nome e il logo del sottogruppo: visita del sito http://www.zicchete.it e visione dei loghi dei precedenti gruppi; scelta e realizzazione, motivazione e caratteristiche (immagine in formato gif o jpg con dimensioni sui 110-150 pixel max.);

- invio del nome e del logo a tutti gli altri sottogruppi;

- modifica del "nome visualizzato" in rubrica o contatto con il nuovo nome del sottogruppo in GMail;

- lettura delle regole per la comunicazione tramite e-mail;

- introduzione alle emoticon e ricerca su internet;

- costruzione di messaggi con le emoticon;

- invio di questi messaggi ai vari sottogruppi.

Torna su